Democom tra le “top 1000” del Financial Times 2021

Roma, 23 marzo 2021 - Democom, realtà operante nel campo dell’innovazione digitale e di business, per il secondo anno consecutivo si conferma nel ranking “FT 1000 Europe’s Fastest Growing Companies 2021”, pubblicato dal Financial Times e da Statista, per evidenziare le aziende a più elevato tasso di crescita su scala continentale.



“Culture eats strategy for breakfast”, secondo Peter Drucker, uno dei padri fondatori del business management. Per Democom, ciò si traduce in visione strategica valorizzata ed implementata facendo leva su una cultura aziendale improntata all’entusiasmo, al pragmatismo ed alla cura maniacale dell’esecuzione progettuale.

“Potremmo equipararci ad una start up, dotata però di esperienza manageriale e capacità di lettura dei differenti contesti di business”, afferma Paolo Cesare, Socio e Direttore della Business Unit “Digital”. “Tali peculiarità ci consentono di realizzare soluzioni end to end innovative e ad elevato contenuto tecnologico. Muovendoci nel solco tracciato dalla nostra narrazione sull’innovazione, lanceremo a breve un club deal per investire in uno stretto novero di start up scrupolosamente selezionate, con l’idea di accompagnarle quotidianamente nella generazione di valore industriale nel medio/lungo termine.”

“Facciamo leva sul valore aggiunto fornito da risorse umane attentamente selezionate e lasciate libere di esplicare il loro potenziale creativo per raggiungere standard qualitativi ogni giorno più elevati”, aggiunge Luca Cesare, Socio e Direttore della Business Unit “Capital Markets”. “In Democom viaggiano di pari passo l’impulso al business ed i percorsi di ricerca e sviluppo; in tal modo, alimentiamo la logica di integrazione verticale e di scalabilità che ci consentono di prosperare sui mercati nei quali operiamo”.